Lingue di gatto

Per un invito a un tè cosa portare se non dei biscottini e dei sandwich?
Per i sandwich rimando al prossimo post, mentre per i biscotti ho pensato alle lingue di gatto.

Il risultato finale, vorrei migliorarlo un pochino, perchè secondo me son venuti un tantino durette, ma potrebbe dipendere anche dall’uso improprio che faccio del forno di mia madre (ero là quando li ho fatti) che è un gran bel forno ma che io, abituata al mio semplice semplic, non so usare come dovrei…

Lingue di gatto
 

 

 Ingredienti:

  • 3 albumi

  • 75 gr di zucchero

  • 75 gr di farina

  • 75 gr di mandorle tritate

  • 75 gr di burro

  • scorsa di un limone grattuggiata

Lingue di gatto

Montate a neve gli albumi e poi incorporate delicatamente lo zucchero e la farina setacciata.
Aggiungete anche le mandorle tritate, la scorsa di limone e, infine, il burro fuso.

Mettete la crema in un sac à poche con la bocchetta liscia e sulla teglia rivestita da carta da forno fate delle strisce di 5-6 centrimetri ben distanziate l’una dall’altra.
Con un cucchiaino schiacciatele leggermente, ma non preoccupatevi molto della forma, perchè, una volta infornate, si adagieranno sulla teglia, assumendo la tipica forma.

Mettete in forno, a 180° circa, e lasciate per 7-8 minuti, togliendole appena iniziano a colorirsi.

Mettete a raffreddare su una gratella e impacchettate (o mangiate…)!

Lingue di gatto

 

 
regalo.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Con questi biscotti partecipo alla raccolta di Bicece sulle ricette di biscotti o dolcetti da regalare.

Lingue di gattoultima modifica: 2008-11-24T12:45:00+00:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Lingue di gatto

Lascia un commento