Pollo al curry con riso

Gli ingredienti sono quelli classici (pollo, cipolle, curry e riso), ma la ricetta è una mia libera interpretazione, per cui probabilmente ha poco a che fare con quella orientale.

648635b887324c825f7fc2872fbea6b5.jpg

 

Ingredienti (per 2 persone):

  • due petti di pollo
  • 150 gr. di riso (usate un tipo di riso dai chicchi allungati, per esempio il thailandese)
  • 1 cipolla
  • latte o panna
  • curry, olio e sale q.b.

In una padella, fate soffriggere la cipolla tagliata a piccoli pezzi.
Tagliate i petti di pollo, utilizzando una forbice, in piccoli dadi e, quindi, aggiungeteli alla cipolla. Fateli dorare e poi sfumate con vino bianco. Continuate la cottura per qualche minuto e, quando è quasi ultimata, aggiungete il curry (più o meno un cucchiaio e mezzo).

A questo punto, terminate la cottura aggiungendo un mezzo bicchiere di latte, o, se preferite una versione più cremosa, un pò di panna. In entrambi i casi l’operazione serve a rendere il pollo molto cremoso, in modo da condire meglio il riso.

Il riso cucinatelo al vapore e mettetelo in un piatto o in una ciotola. Verrà usato, infatti, come contorno al pollo, per cui potete mettere il pollo in un piatto e, mentre mangiate, accompagnare prendendo il riso dalla ciotola.
Oppure, potete mettere il riso nel piatto e appoggiare sopra, al centro, i dadini di pollo.

648635b887324c825f7fc2872fbea6b5.jpg

La realizzazione è piuttosto veloce, e il piatto molto saporito!

Pollo al curry con risoultima modifica: 2008-05-30T22:50:00+02:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Pollo al curry con riso

Lascia un commento